Salta al contenuto principale Salta alla navigazione principale Salta al piè di pagina
Progetti finanziati

Applicazione della GENomica negli Allevamenti di Capra da Latte (CAPRAGEN)

Il progetto applica le tecniche genomiche alla selezione del gregge (selezione genomica) e all’identificazione delle basi genetiche di resistenza alla CAEV ed introduce l’utilizzo di sensoristica avanzata, telecamere per rilevamento biometrico a infrarossi (IR-4D) per la rilevazione della morfologia della mammella legata alla longevità degli animali in produzione. Il partenariato coinvolge l’Università degli Studi di Milano (inclusa la sua azienda di capre di Cornaredo), 4 allevatori di capre da latte del territorio e l’Associazione Regionale Allevatori della Lombardia (ARAL).
L’attività prevede:
•La genotipizzazione di femmine di più allevamenti sotto controllo funzionale;
•l’analisi dati per identificare le basi genomiche della resilienza alle patologie;
•di avviare un processo di gestione genomica del gregge (identificazione genetica di paternità, variabilità genomica, consanguineità genomica) in un approccio di “precision livestock farming”;
•di avviare una raccolta di fenotipi innovativi sulla morfologia della mammella con una telecamera a 4 dimensioni per aumentare la longevità funzionale degli animali.

  • Responsabili: Maria Giuseppina Strillacci
  • Organizzatore principale: Dipartimento di Medicina Veterinaria e Scienze Animali
  • Ente finanziatore: REGIONE LOMBARDIA - Agricoltura
  • Tipologia: RL_DG-AGR - Bandi DG Agricultura
  • Coordinatore: UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO
  • Anno di inizio: 2023
  • Durata in mesi: 24 mesi
  • Stato: Aperto